Spread the love

Hasbro non sa restare ferma : sono passate pochissime settimane dagli annunci che hanno svelato le nuove wave dedicate al mondo della black series che ci ritroviamo già con qualcosa di nuovo, anche se, purtroppo, di più difficilmente recuperabile. Si sa, il May the Fourth è dietro l’angolo e non si può certo ignorare non una, ma LA ricorrenza.  

Soprattutto se si considera che proprio in quel giorno Disney+ rilascerà gli episodi di The Bad Batch il sequel di The Clone Wars ambientato in epoca imperiale. Proprio per omaggiare quel periodo, e la serie principale, che saranno lanciate quattro nuove action figure che porterà squilibrio nella Forza e nei vostri portafogli. 

Per l’occasione Hasbro ha infatti deciso di sviluppare una delle sue tante partnership con una catena statunitense, Target. Nei vari negozi sarà disponibile recuperare in esclusiva (non temporale) quattro nuove figures dedicate al mondo di Star Wars e facenti parte della linea dedicata alla Black Series.  

Prima di tutto va sottolineato il packaging, che ricalcherà in tutto e per tutto quello delle action figure da 3,75 pollici (la Black Series è da 6”) uscite anni fa per the Clone Wars. Tutte le sculpt avranno un look realistico ma legato alla famosa serie. 

Saranno presenti sia Anakin e Obi Wan Kenobi con la classica tunica rinforzata con inserti simili a quelli del clone trooper. Il look di Anakin sarà una versione intermedia a quello di Episodio II e III. Va detto che la sculpt di Episodio III è una delle più vecchie e meriterebbe davvero una nuova edizione. Manca la cicatrice sulla guancia ed anche i lineamenti sono leggermente ringiovaniti. 

Per Obi Wan era già uscita una figura dedicata alla clone Wars. Si trattava di una esclusiva per Walgreen (e non vi dico la fatica per recuperarla) ma il cui modello originale era la serie di Genndy Tartakovsky, orami non più canonica, e pubblicata ai tempi su Cartoon Network. In questa edizione ci troviamo di fronte al generale Kenobi così come lo vediamo nelle sette stagioni della serie.  

Per entrambi i casi, gli inserti in stoffa sono ridotti al minimo e la parte di tunica è resa molto bene con plastica semi rigida.  

È la volta poi di Hawk un clone pilot che rappresenta uno sculpt completamente inedito : la differenza sta nell’elmetto dotato di respiratori che lo rendono molto simile a quello dei piloti Tie imperiali. L’elmetto non è removibile, ed in effetti la sensazione è che sarebbe davvero difficile poterlo fare. Di tutto il lotto, questa è quella da recuperare forse per maggiori fini collezionistici. 

L’ultima è un capolavoro, e non solo perché il personaggio tornerà, sebbene in versione differente, in the Bad Batch. La divisa da ARC trooper di Echo è particolarmente personalizzata. Simile al comandante Rex pubblicato anni fa, ma con la caratteristica impronta blu sul pettorale. Sono presenti dei rinforzi sugli schinieri e sui bracciali. Anche le borse per l’attrezzatura ed i paraspalla sembrano rinnovati. 

Insomma, è abbastanza chiaro che se dovessi scegliere un solo componente del lot, prenderei lui. Ma è ovvio che spero di non dover mai fare questa scelta.  

E la vera domanda resta un’altra infatti : chi conosco in America che può fare un salto per me da Target? 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *