recensione – sing yesterday for me

Spread the love

Un’opera densa di verità e segreti dell’amore e sull’amicizia. Il suggestivo dramma sentimentale da cui è stato tratto l’anime di grande successo disponibile su Crunchyroll.

Rivelata finalmente da Planet Manga la versione integrale e completa di “Yesterday Wo Utatte” ovvero “Yesterday for me” la serie firmata da Kei Toume, autrice molto conosciuta in Italia. Il manga narra le vicende di Rikuo Uozumi, un ragazzo privo di ambizione che, dopo essersi diplomato, inizia a lavorare in un mini-market senza una vera e propria prospettiva di crescita personale o professionale. Il ragazzo vive un’esistenza soddisfacente, senza amore, con un lavoro precario e nessun futuro all’orizzonte. Senza rendersene conto, vive prigioniero di sentimenti che non riesce a dimenticare. Nonostante ciò, il luogo in cui lavora è fonte di molti incontri che inizieranno ad arricchire inaspettatamente la sua vita, fra cui i colleghi, un’ex compagna di classe (ed ex fidanzata), e la ‘strana’ Haru Nonaka, una ragazza che ha deciso di non terminare gli studi e che si aggira ovunque insieme a un corvo.

Una volta consumata la parziale stravaganza della coprotagonista, Haru Nonaka, ci troviamo tra le mani una tipica rappresentazione molto realistica delle esperienze giornaliere dei personaggi coinvolti nel proprio mondo sentimentale, appassionato e quanto mai fedele alla realtà dei giovani. E il destino sembra avere sembra avere uno strano modo di aiutarlo per andare avanti….

In sostanza, si tratta di un’opera dedicata agli adolescenti e a coloro che amano il genere di Kei Toume, già famosa qui in Italia anche per opere come Il Silenzio degli Innocenti e Vita da Cavie.

SING “YESTERDAY” FOR ME è in uscita il 18 Febbraio 2020

Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.